Notizie

Venerdì 19 Maggio, ore 14:00
Aula A "Carlo Marino Zuco" 
CU016 - Ortopedia - Piazzale Aldo Moro 5, Roma

I dubbi sulle medicine alternative e il dibattito tra scienza e credenza sono più che mai attuali. Nel contesto della diatriba tra i sostenitori dell’omeopatia e chi la considera fantascienza questa iniziativa si prefigge di fornire un’analisi seria e rigorosa dell’argomento. Insieme ad esperti del settore e in collaborazione con il gruppo 06Scienza, si ripercorrerà la nascita, l'evoluzione e i principi di questa controversa pratica, si discuterà del contesto normativo, economico e mediatico che vi ruota intorno e si analizzerà la sua validità scientifica, fondandosi sulle evidenze.

Interverranno Annabella Vitalone e Andrea Bellelli per discutere di principi, storia e validità dell'omeopatia; Paola Panciroli, filosofa specializzata in storia della medicina e regolamentazione dell'omeopatia; Roberto Raschetti, farmacoepidemiologo esperto del settore; Michaela Liuccio, esperta di comunicazione scientifica biomedica. Modera Federico Baglioni, biotecnologo e divulgatore scientifico, membro del gruppo 06Scienza
 

mercoledì 17 maggio, 15:00
Auditorium I Clinica medica
RM137 - Viale del Policlinico 151, Roma
Mercoledì 17 maggio, presso l'Auditorium della I Clinica medica, avrà luogo il seminario "Deficit cognitivo e strategie terapeutiche", organizzato dal Dipartimento di Scienze cardiovascolari, respiratorie, nefrologiche, anestesiologiche e geriatriche. L'evento intende approfondire le criticità clinico-terapeutiche che si presentano nell'approccio alle problematiche del paziente anziano e con declino cognitivo.
L'iscrizione al seminario è gratuita, saranno riconosciuti crediti ECM.
INFO
coordinamento scientifico
Mauro Cacciafesta
Fac. di Medicina e odontoiatria
T (+39) 06 4453600
mauro.cacciafesta@uniroma1.it
luogo per nastro:
Auditorium I Clinica medica - RM137 - viale del Policlinico 151, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

martedì 16 maggio, 20:30
Aula magna
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Martedì 16 maggio, nell'Aula magna del Rettorato, si terrà il concerto degli artisti Richard Galliano e Guido Rimonda e dell'Orchestra Camerata Ducale. Si tratta dell'evento conclusivo della stagione musicale dell'Istituzione universitaria concerti, dedicato al virtuoso della fisarmonica. L'artista verrà accompagnato dall'Orchestra Camerata Ducale con Guido Raimonda, violino e maestro concertatore che presenterà un programma di musica classica e tangosue. La prima parte del concerto è interamente dedicata a Mozart: tra i brani in programma la serenata “Eine Kleine Nachtmusik”, l'Adagio dal Concerto per clarinetto e il Rondò "Alla Turca" trascritti dallo stesso Richard Galliano. La seconda parte del concerto prevede alcuni tanghi di Galliano stesso, del suo maestro Astor Piazzolla e la Cumparsita di Rodriguez, oltre a un estratto della musica composta da Charlie Chaplin per Luci della ribalta.
INFO
coordinamento scientifico
Istituzione universitaria dei concerti
Istituzione Universitaria dei Concerti
T (+39) 06 3610051
segreteria@istituzioneuniversitariadeiconcerti.it
luogo per nastro:
Aula magna - CU001 - Palazzo del Rettorato - piazzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

martedì 16 maggio, 12:00
Aula Bignami
RM137 - Viale del Policlinico 151, Roma
Martedì 16 maggio, presso il dipartimento di Medicina sperimentale, si terrà il seminario "Vaccini terapeutici per i tumori Hpv-associati", curato da Aldo Venuti dell'Ifo-Istituto Regina Elena di Roma. Il seminario - rivolto a ricercatori, specializzandi, dottorandi e studenti - si inserisce nell’ambito del workshop “Aggiornamenti di medicina molecolare in patologia clinica”, organizzato dal Alessandra Zicari del Dipartimento di Medicina sperimentale. Il moderatore dell'evento sarà Mara Torrisi.
INFO
coordinamento scientifico
Alessandra Zicari
Dip. di Medicina sperimentale
T (+39) 06 49970662
alessandra.zicari@uniroma1.it
luogo per nastro:
Aula Bignami - RM137- viale del Policlinico 151, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

lunedì 15 maggio, 08:30
Aula A1
RM101 - Clinica Odontoiatrica - Via Caserta 6, Roma
Lunedì 15 maggio, presso il Dipartimento di Scienze odontostomatologiche e maxillo facciali, si terrà il corso "La salute andrologica: corretta informazione, efficace prevenzione e diagnosi precoce". L'evento si propone di analizzare il tema della prevenzione del tumore testicolare e della preservazione della fertilità maschile, sia sotto il profilo sanitario ed etico, sia con riferimento al ruolo della corretta ed efficace informazione. Il corso prevede 6 crediti per la formazione professionale continua dei giornalisti.

INFO
coordinamento scientifico
Andrea Lenzi
T(+39) 06 064452391
andrea.lenzi@uniroma.it
luogo per nastro:
Aula A1 - RM101 - Clinica odontoiatrica - via Caserta 6, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

A partire dal 15 maggio 2017, avrà inizio il corso di formazione generale obbligatorio in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro “Il rischio nelle strutture sanitarie”, in modalità e-Learning, destinato a tutti gli studenti di area medica di Sapienza iscritti al I e II anno nel corrente Anno Accademico (2016-2017) che non hanno già ricevuto la mail di invito a febbraio scorso.

Per accedere alle videolezioni del corso è necessario autenticarsi utilizzando esclusivamente il seguente link http://elearning.unitelma.it/internal_login.phpcon le credenziali di accesso inviate per mail dalla Segreteria del corso di formazione.

N.B.: il link sopra riportato è l’unica modalità d’accesso al corso; le credenziali ricevute via mail non sono valide se si accede in piattaforma attraverso il percorso previsto per gli studenti di Unitelma Sapienza.

Per ogni videolezione sono previste domande di verifica dell’apprendimento ed è necessario rispondere correttamente a dette domande per proseguire nel percorso didattico. Al termine del corso di formazione generale sarà possibile scaricare il certificato di frequenza direttamente dall’area riservata sulla piattaforma e-Learning, cliccando sul box “certificato di frequenza” che verrà visualizzato al termine dell’ultima lezione del corso stesso.

Il corso obbligatorio e il certificato di frequenza saranno disponibili sulla piattaforma e-learning entro e non oltre il 29 luglio 2017.

Per eventuali comunicazioni, si prega di contattare il tutor del corso che provvederà a rispondere alle richieste nei giorni lavorativi (dal lunedì al venerdì) dalle ore dalle 15.00 alle ore 19.00 (escluso i giorni festivi) al seguente indirizzo e-mail: tutor.rischiostrutture@unitelmasapienza.it.

L’importanza della Rilevazione

Caro studente,

con l’inizio delle lezioni si ricorda l’importanza della Rilevazione delle Opinioni degli studenti che, anche quest’anno, avviene direttamente on-line accedendo a Infostud con la consueta modalità: matricola e password, cliccando alla voce “Opinioni degli Studenti”disponibile sulla barra inferiore.

Il questionario è del tutto anonimo e la procedura è gestita da un sistema che non memorizza le credenziali utente.

Si rende noto che è anche possibile consultare l’archivio dei risultati delle Rilevazioni Opis degli anni precedenti.

Tempi e modalità

Si consiglia vivamente di compilare il questionario on-line durante lo svolgimento delle lezioni attraverso la piattaforma Infostud, il momento migliore è individuato verso metà o due terzi delle lezioni svolte.

L’accesso ai questionari degli insegnamenti del primo semestre a.a. 2016/2017 resterà aperto fino al 30 settembre 2017.  Si ricorda inoltre che l’accesso ai questionari del secondo semestre rimarranno aperti fino al 28 febbraio 2018

La rilevazione riguarderà tutti gli insegnamenti impartiti nel I semestre dell’anno accademico in corso che si concluderanno con un esame o una prova di idoneità.

N.B. Si ricorda che gli studenti iscritti ai Corsi di Laurea o Laurea Magistrale dell’area Medica devono considerarsi “studenti frequentanti”.

 

giovedì 11 maggio, 16:00
Aula magna
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Giovedì 11 maggio, nell'Aula magna del Rettorato, si terrà la quinta edizione della "Giornata del laureato". La manifestazione nasce in occasione dei 714 anni dall'istituzione Studium Urbis, organizzata da NoiSapienza Associazione Alumni e promossa dalla Fondazione Roma Sapienza e dall'Ateneo, con il sostegno di Ef Education e di Royal Charity Organization del regno del Bahrain. Durante la cerimonia sarà conferito un riconoscimento speciale ai 400 migliori laureati dell'anno accademico 2015-2016 che si sono distinti per i loro meriti accademici, culturali, sociali e sportivi. Saranno presenti il rettore Eugenio Gaudio, il presidente della Fondazione Roma Sapienza Antonello Folco Biagini e il presidente di NoiSapienza Associazione alumni Gianluca Senatore. Interverranno Maurizio Molinari direttore de “La Stampa” e il cantautore Antonello Venditti, laureati illustri della Sapienza.
INFO
coordinamento organizzativo
Antonello Folco Biagini
Fondazione Roma Sapienza
T (+39) 06 49690363
fondazionesapienza@uniroma1.it
luogo per nastro:
Aula magna - CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

mercoledì 10 maggio, 18:30
Aula magna
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Mercoledì 10 maggio, presso l’Aula magna del Rettorato, avrà luogo la lezione-concerto Chopin e la scrittura pianistica. L'evento si inserisce nell’ambito dell’iniziativa nata dalla collaborazione fra la Sapienza e l’ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia, con il supporto dell’istituto nazionale Fryderyk Chopin di Varsavia e della Iuc-Istituzione universitaria dei concerti. Il concerto vedrà esibirsi uno dei più talentuosi e giovani tra i pianisti polacchi, Michał Karol Szymanowsky, laureato con lode presso l’Accademia di musica Feliks Nowowiejski di Bydgoszcz, il quale eseguirà brani dagli Etudes op. 25 e il Notturno in Do diesis minore opera postuma.
L’evento, coordinato dal delegato alle Iniziative culturali di Ateneo Franco Piperno, verrà introdotto da Andrea Chegai, musicologo della Sapienza.
L'ingresso è gratuito.
INFO
coordinamento organizzativo
Settore Eventi celebrativi e culturali
Area Supporto strategico e comunicazione
T (+39) 06 49690242
eventisapienza@uniroma1.it
luogo per nastro:
Aula magna - CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

martedì 09 maggio, 14:00
Aula magna
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Martedí 9 maggio, presso l’Aula magna del Rettorato, avrà luogo la conferenza dal titolo “Storia e futuro dell’HIV: una terapia per debellarlo?” L’evento sarà un’occasione di approfondimento sulle tematiche in oggetto e di confronto tra esponenti della comunità scientifica nazionale e internazionale. La conferenza si pone l'obiettivo di affrontare il tema in tutte le sue sfaccettature. Parteciperanno, come esperti dell’incidenza e degli effetti dell’infezione da HIV sulla società, Vincenzo Vullo e Guido Antonelli; Sarah Fidler, ricercatrice e pioniera nella ricerca di nuove terapie contro l’infezione, Ombretta Turriziani e Gianluca Russo. L'idea nasce dai progressi ottenuti dallo studio britannico RIVER guidato dalla Fidler, che con la completa guarigione di un paziente affetto da HIV, ha dato nuove speranze all'individuazione di una terapia in grado di eradicare il virus.

INFO
coordinamento scientifico
Erica Binetti
Fac. di Farmacia e medicina
binetti.1636771@studenti.uniroma1.it
luogo per nastro:
Aula magna - CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma

sabato 13 maggio, 10:00
Spazi esterni
RM042 - Orto Botanico - Largo Cristina di Svezia 24, Roma
domenica 14 maggio, 09:30
Spazi esterni
RM042 - Orto Botanico - Largo Cristina di Svezia 24, Roma
Sabato 13 e domenica 14 maggio presso l'Orto botanico della Sapienza si terrà la manifestazione  "Festa della primavera". L'appuntamento prevede una mostra fotografica, esposizioni di bonsai, una raccolata di antichi attrezzi da giardiniere, nonché attività pratiche legate alle tecniche di giardinaggio. Sarà possibile effettuare una visita guidata dell'orto botanico, in particolare del roseto e delle collezioni, e partecipare a lezioni di tecniche bonsai e a dimostrazioni di pittura botanica e di coltivazione, dedicate ad adulti e a bambini. In programma anche la presentazione del volume "The botanical garden of Rome" di Silvia Stucky.
La partecipazione è aperta a tutti.

INFO
coordinamento scientifico
Loretta Gratani
Dip. di Biologia ambientale
T(+39) 06 49912358
info-ortobotanico@uniroma1.it
luogo per nastro:
RM042 - Orto Botanico - Largo Cristina di Svezia 24, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

documenti allegati:

sabato 13 maggio, 09:00
Aula 3
RM024 - Psicologia - Via dei Marsi 78, Roma
Sabato 13 maggio, presso l'Edificio di Psicologia, si terrà il convegno "Stare con il dolore". Il convegno che coinvolge i professionisti del soccorso e dell'aiuto presenti nei molteplici scenari dell'emergenza, rappresenta uno spunto di riflessione sulle tematiche di buone pratiche e sulle metodologie d'intervento della psicologia dell'emergenza, evidenziando e confrontando le esperienze sul campo. Focus dell'incontro è la catastrofe ambientale e psichica delle vittime, dei soccorritori e dei terapeuti che se ne prendono cura. Saranno presenti numerosi esperti dal Centro Alfredo Rampi Onlus, docenti dei Dipartimenti di Medicina e psicologia e alcuni membri della Polizia di Stato. La partecipazione è gratuita previa iscrizione.
INFO
coordinamento scientifico
Anna Maria Giannini
Dip. di Psicologia
T (+39) 06 49917534
annamaria.giannini@uniroma1.it
luogo per nastro:
Aula 3 - RM024 - Psicologia - Via dei Marsi 78, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

documenti allegati:

mercoledì 10 maggio, 12:30
Aula X
RM 052 - Villa Mirafiori - Via Carlo Fea 2, Roma
Mercoledì 10 maggio, presso la sede di Villa Mirafiori, Marta Bertolaso ricercatrice presso l'università Campus Bio-medico e Silvia Caianello ricercatrice presso Cnr- Ispf terrano il seminario "Ontogenesi e patogenesi: sulla fecondità epistemologica dell'incontro tra medicina e biologia".
La riflessione proposta si muove a partire dal tema dello sviluppo ontogenetico, tradizionale terreno di confornto tra approcci riduzionistici e antiriduzionistici nelle scienze della vita, sin dalle origini della disputa tra preformismo e epigenesi in cui entrava in gioco la antitesi tra proprietà causali intrinseche alle parti materiali e proprietà emergenti dalla dinamica delle loro interazioni. Dalle teorie molecolari dello sviluppo alla odierna Biologia dei Sistemi, la comprensione crescente della natura altamente nonlineare della “mappa genotipo-fenotipo”, ha ampliato l’agenda della teoria evoluzionistica dalla esclusiva concentrazione sui cambiamenti di frequenze alleliche nelle popolazioni alla molteplicità dei fattori causali che generano, mantengono e modificano evolutivamente i diversi livelli di organizzazione biologica che co-determinano la stessa espressione dei geni.
In particolare alcuni approcci teorici, nel quadro concettuale e metodologico della biologia dei sistemi, rileggono la complessa fenomenologia del cancro alla luce dello sviluppo ontogenetico e rilevano come l’origine del processo neoplastico non appaia più determinato dalle alterazioni genetiche nelle cellule somatiche: la complessità del cancro, come quella dell’ontogenesi, richiede cioè la considerazione di fattori causali multipli. Le studiose illustreranno il modo in cui tale approccio sistemico si è realizzato dalla pratica scientifica odierna della ricerca sul cancro, ponendo l’accento sui punti di continuità e discontinuità tra vari modelli esplicativi del cancro e sull'attualità dei modelli sistemici nello studio della patologia neoplastica.
Il seminario è aperto al pubblico e non è necessario registrarsi all'incontro.
INFO
coordinamento scientifico
Elena Gagliasso
Dip. di Filosofia
T (+39) 081 644343
elega@fastwebnet.it
coordinamento organizzativo
Alessandra Passariello
Dip. di Filosofia
T (+39) 08 1644343
psuke@hotmail.it
luogo per nastro:
Aula X - RM 052 - Villa Mirafiori - Via Carlo Fea 2, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

mercoledì 10 maggio, 08:00
Punto di raccolta
CU001 - Palazzo del Rettorato - spazio antistante il Ciao - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
La Sapienza ha aderito alla campagna Diamo il meglio di noi per promuovere la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule.
Per rilasciare il consenso alla donazione
Mercoledì 10 maggio 2017 ci sarà il penultimo appuntamento: davanti al Ciao, presso l'autoemoteca Ad Spem, sarà allestito un punto di raccolta aperto dalla 8 alle 15.30 dove sarà possibile:
ricevere tutte le informazioni sulla donazione di organi e tessuti
rilasciare il proprio consenso alla donazione, firmando il modulo di adesione all’Aido (Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule)
Ricordiamo che si può cambiare idea in qualsiasi momento e che, ai fini di un’eventuale donazione, fa fede l’ultima dichiarazione di volontà resa in ordine temporale.
Per informazioni sulla donazione di cellule staminali
Sempre di fronte al Ciao, ci sarà anche un punto informativo sulla donazione di cellule staminali emopoietiche curato dai volontari dell’Admo (Associazione donatori di midollo osseo), a disposizione di studenti e personale dell’Università per rispondere ai principali dubbi connessi a questa tipologia di donazione.
Per la donazione di midollo osseo
Inoltre, per chi fosse interessato e ha un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, si potrà fare il primo screening (questionario anamnestico e prelievo di sangue) necessario per entrare a far parte del Registro italiano donatori di midollo osseo. Queste semplici analisi saranno eseguite presso l’autoemoteca dell’Adspem e realizzate dai medici del Policlinico Umberto I e dell’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma.
La campagna Diamo il meglio di noi è promossa dal Ministero della Salute e dal Centro nazionale trapianti in collaborazione con le associazioni di settore.
Siamo tutti uniti sotto il segno del cuore! Vi aspettiamo mercoledì 10 maggio perché scegliere di donare può valere una vita! Il tuo “SÌ” può fare la differenza. Per questo #diamoilmegliodinoi!

Prossimi appuntamenti:
Giugno: mercoledì 7
INFO
coordinamento organizzativo
Diamo il meglio di noi
cnt.diamoilmegliodinoi@iss.it
luogo per nastro:
Spazio antistante il Ciao - CU001 - piazzale Aldo Moro 5
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

Pagine