Notizie

Nei giorni 29-30 maggio e 5-6 giugno 2017, presso l'aula magna dell'Istituto George Eastman in Viale Regina Elena 287/b, si svolgerà il corso di formazione gratuito e accreditato per operatori socio-sanitari e assistenti sociali "Violenza di genere: teorie e metodi di contrasto" organizzato dall'Associazione Differenza Donna in collaborazione con l'Ufficio Formazione del Policlinico Umberto I.

 

Per l'iscrizione occorre inviare una richiesta a formazione.ecm@policlinicoumberto1.it 

PROMEMORIA LAUREANDI

PER I CORSI DI MEDICINA E CHIRURGIA, ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA, BIOTECNOLOGIE MEDICHE L.M., COMUNICAZIONE SCIENTIFICA BIOMEDICA L.M.

 

A PARTIRE DALLA SESSIONE DI LUGLIO (CON SCADENZA DI PRESENTAZIONE DOMANDA 16 giugno 2017) LA DOMANDA DI LAUREA POTRÀ ESSERE PRESENTATA SOLO SU INFOSTUD TRAMITE PROCEDURA ONLINE.

sabato 27 maggio 2017
città universitaria, ore 10,00 - 20,00 
  
Sabato 27 maggio si conclude la manifestazione "Sabato al Museo", con l'apertura straordinaria al pubblico dei Musei dell'Arte classica, delle Antichità etrusche e italiche, di Antropologia, del MLAC, di Chimica, del Vicino Oriente Egitto e Mediterraneo e delle Origini.
La giornata conclusiva è dedicata alla Terra e prevede una serie di iniziative aperte a tutta la cittadinanza, tra cui convegni, mostre, rappresentazioni teatrali, laboratori per bambini.
Tra gli eventi in programma, l'incontro con il giornalista Osvaldo Bevilacqua sul tema "Le miniere tra passato, presente e futuro", organizzato in occasione della "IX Giornata nazionale delle miniere". Saranno proiettati alcuni filmati di siti minerari tra i più importanti in Italia e in Europa, contenenti affascinanti immagini d'epoca. Silvia Serranti, direttore del Museo di Arte e giacimenti minerari, interverrà su "Urban mining: la città miniera del futuro", dedicato al recupero delle materie prime dagli scarti prodotti nelle aree urbane.
In chiusura Jacopo Ibello, presidente dell'Associazione "Save the industrial heritage" presenterà la mostra fotografica "Wasteland - Viaggio tra i paesaggi minerari" a cura di Isabèl Gollin, con la collaborazione del Museo di Arte e giacimenti Minerari e del Museo dell'Arte classica.
Nel corso della manifestazione è previsto anche un intermezzo a cura di "Theatron. Teatro antico alla Sapienza" dal titolo "Efesto e i metalli" e una performance di lettura e interpretazione di frammenti di testi estratti dalla letteratura mineraria a cura di Azzurra Lochi e Anonima Sette.

I sabato di maggio offrono numerosi laboratori didattici per bambini: si va dalla caccia al tesoro nei Musei di archeologia al laboratorio per piccoli restauratori di un vaso preistorico; piccoli e grandi potranno ricomporre le pareti dipinte delle più belle tombe etrusche, giocare con le orme preistoriche e osservare la realtà così come era al tempo dei dinosauri o nell'Egitto dei faraoni.  

È previsto un ingresso al costo di 3 euro, gratis per dipendenti e studenti Sapienza e per bambini fino a 12 anni. Il parcheggio della Città universitaria sarà a disposizione, oltre che dei dipendenti Sapienza, anche dei visitatori esterni. 
 
Per partecipare ai laboratori (per tutti al costo di 3 euro) è necessario prenotarsi sul sito del Polo museale https://web.uniroma1.it/polomuseale/laboratori   

Il programma completo delle iniziative è disponibile sul sito del Polo museale https://web.uniroma1.it/polomuseale/   

venerdì 02 giugno, 15:00
Museo dell’Arte classica
CU003 - Edificio di Lettere - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma
Venerdì 2 giugno, presso il Museo dell'Arte classica, si terrà il "World eating disorders action day", la giornata mondiale sui disturbi alimentari promossa dall’Academy of eating disorders. L'iniziativa è organizzata per il secondo anno in Italia dalla Sisdca, Società italiana per lo studio dei disturbi del comportamento alimentare insieme alle associazioni dei pazienti e dei familiari e in collaborazione con diverse società scientifiche che operano nel settore. L’evento virtuale nasce per trasmettere ai policy maker di tutto il mondo il messaggio che i disturbi alimentari sono una realtà attuale, con un impatto rilevante a livello sociale e sanitario. Attraverso i social media Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat e l'attivismo specifico di ciascun Paese, il 2 giugno può essere l’occasione per coinvolgere i responsabili delle politiche sanitarie nazionali per una maggiore consapevolezza e responsabilità nei piani di programmazione sanitaria, istituzione di reti e sistemi di cura adeguati. Interverranno il rettore Eugenio Gaudio, il presidente della Società italiana di endocrinologia Andrea Lenzi e il direttore del Dipartimento di Medicina sperimentale Alberto Faggioni.
INFO
coordinamento scientifico
Lorenzo M Donini
Dip. di Medicina sperimentale
T (+39) 06 49910996
lorenzomaria.donini@uniroma1.it
coordinamento organizzativo
Federica Luisi
Dip. di Medicina sperimentale
0649910996
federica.luisi@hotmail.it
luogo per nastro:
Museo dell’Arte classica - CU003 - Edificio di Lettere - piazzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

documenti allegati:

lunedì 29 maggio, 17:00
Sala Pompeo
Consiglio di Stato, Palazzo Spada - piazza Capo di Ferro, 13 Roma
Lunedì 29 maggio, presso Palazzo Spada, si terrà l'incontro scientifico "Al di là del vetro: per una terapia intensiva che curi il malato oltre alla malattia" promosso dalla Sapienza in collaborazione con l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e il Consiglio di Stato. Il convegno, che sarà moderato dal giornalista de Il Sole 24 ore Carlo Marroni , verterà sulla centralità del ruolo del paziente e della sua famiglia nel contesto della relazione di cura. La prima parte dell'incontro è dedicata agli aspetti clinico-organizzativi. Dopi i saluti di Alessandro Pajno e Giuseppe Gristina, seguiranno gli interventi di Massimo Antonelli dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, di MarcoVito Ranieri e Paolo Villari della Sapienza e del consigliere di Stato Giancarlo Montedoro. Alle ore 18.10 avrà inizio la parte dedicata alle testimonianze. Il ruolo dell'intervistatore sarà affidato a Paolo Russo de La Stampa. Concluderà l'incontro Giuliano Amato, Giudice della Corte Costituzionale.

INFO
coordinamento organizzativo
Ludovica Nuti
T(+39) 06 49918264
ludovica.nuti@uniroma1.it
luogo per nastro:
Sala Pompeo - Palazzo Spada - piazza Capo di Ferro 13, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

documenti allegati:

LAUREE IN MEDICINA E CHIRURGIA, SEDE POLICLINICO   COMUNICAZIONE SEDUTA DI GIUGNO    La seduta di laurea di giugno, per i corsi di Medicina e Chirurgia sede Policlinico (A,B,C,D,F prima sessione: giugno-luglio-settembre), si svolgerà martedì 27 giugno, alle ore 10:00, presso l’AULA DELLA PRIMA CLINICA MEDICA del Policlinico Umberto I.   Non sono previste altre date, in ragione delle poche domande presentate dai laureandi.   Sempre sui siti internet interessati, gli studenti potranno avere notizia della pubblicazione in bacheca (ex Presidenza di Medicina e Chirurgia Policlinico) del documento in cui verrà resa nota la Commissione di laurea.   Roma, 18/05/2017

Giovedì 18 Maggio, 16:00
Aula A
CU024 - Edificio di Farmacologia Medica - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Giovedì 18 Maggio, presso l’Edificio di Farmacologia Medica, si terrà la conferenza “From genes to consciousness” tenuta dal Professor Jean-Pierre Changeaux del Collège de France (Paris). L’evento è proposto dal European Brain Research Institute (EBRI).

18-19 Maggio
Aula Organi Collegiali (Palazzo del Rettorato)
Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Giovedì e Venerdì 18-19 Maggio, presso il Palazzo del Rettorato, si terrà in due giornate il Congresso “INNOVATIVE TREATMENTS IN CANCER MEDICINE” organizzato dal Prof. Silverio Tomao dell' Università La Sapienza in collaborazione con il Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Bio-Oncologia(CINBO). L’evento prevede la discussione di recenti sviluppi e innovative linee-guida riguardo il trattamento dei tumori in vari ambiti clinici.
Per la consultazione del programma dettagliato si rimanda alla brochure dell’evento.
 

venerdì 19 maggio, 10:00
Serra espositiva
RM042 - Orto Botanico - Largo Cristina di Svezia 24, Roma
sabato 20 maggio, 10:00
Serra espositiva
RM042 - Orto Botanico - Largo Cristina di Svezia 24, Roma
Dal 19 al 20 maggio 2017 l’Orto Botanico della Sapienza aderisce alla edizione 2017 del Fascination of Plants Day, una manifestazione promossa dalla EPSO, che ogni due anni si svolge contemporaneamente in tutto il mondo e che rappresenta un’occasione di conoscenza e di approfondimento culturale dei tanti aspetti della Botanica. Il programma prevede visite guidate e laboratori curati da docenti e personale del dipartimento di Biologia ambientale e dell'Orto Botanico, nonché esposizioni sull’uso alimentare dei cereali antichi, sulla struttura delle piante in vivo ed in microscopio, sulla crescita delle piante in provetta, sui fossili vegetali, sull’uso e le proprietà di prodotti agroalimentari. Sarà mostrata la preparazione all'essiccatura di piante, l’allestimento di Erbari e assistere a esperimenti finalizzati a avvicinare grandi e piccoli all’attività fotosintetica delle piante e all’estrazione del DNA da foglie e frutti che si usano nell’alimentazione. Sono previste letture poetiche sulle piante tratte da testi antichi presenti nella Biblioteca del Dipartimento di Biologia ambientale e una rappresentazione teatrale tratta dal “Barone Rampante” di Italo Calvino. Saranno inoltre allestiti dei pannelli di approfondimento per mostrare le ricerche e le novità a tema botanico svolte nei vari dipartimenti della Sapienza, di Roma Tre, del Campus Biomedico, dell’Università della Tuscia e presso gli enti Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria e Consiglio Nazionale delle Ricerche.
INFO
coordinamento scientifico
Maria Maddalena Altamura
Dip. di Biologia ambientale
T (+39) 06 49912452
info-ortobotanico@uniroma1.it
luogo per nastro:
Serra espositiva - RM042 - Orto Botanico - largo Cristina di Svezia 24, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

documenti allegati:

giovedì 18 maggio, 20:00
Aula 3
RM024 - Psicologia - Via dei Marsi 78, Roma
Giovedì 18 maggio, presso la Facoltà di Medicina e psicologia, si svolgerà il terzo appuntamento del cineforum di psicologia clinica "Chi è veramente me? Costruzione dell'identità fra cinema e psicologia". L'incontro, dal titolo "L'altro me: lo sguardo dell'altro e l'accettazione di sé", sarà introdotto dagli allievi della SSPC-Scuola di specializzazione in Psicologia clinica. Nel corso dell'incontro si terrà la proiezione del film "Vergine giurata" di Laura Bispuri. Al termine della proiezione Silvia Andreassi e Giusi Buondonno discuteranno con gli spettatori sul tema dell'identità, da sempre oggetto di interesse anche per il cinema. L'ingresso è libero e gratuito, fino a esaurimento posti.
INFO
coordinamento organizzativo
Lucia Calabrese
Dip. di Psicologia dinamica e clinica
lucia.calabrese@uniroma1.it
luogo per nastro:
Aula 3 - RM024 - Facoltà di Medicina e Psicologia - via dei Marsi 78, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

sabato 20 maggio, 20:00
Museo di Storia della medicina
Viale dell'università 34/a 00185
Sabato 20 maggio il Museo di Storia della medicina, in occasione della "Notte europea dei musei", ospiterà l'evento "La post-verità in medicina". In programma visite guidate e nuove installazioni nelle sedi di Medicina egizia e Neuroscienze. Seguirà il dibattito sulla post verità in medicina a cui parteciperanno Gilberto Corbellini, Andrea Lenzi e Paolo Mazzarello. Inoltre si terrà lo spettacolo-laboratorio "Dialogando con Pinocchio" curato e organizzato dall'associazione "Sale in Zucca Onlus ". L'ingresso è libero ma è obbligatoria la prenotazione. Ideazione e organizzazione a cura di Alessandro Aruta e Giulia Frezza.

INFO
coordinamento scientifico
Giulia Frezza
Dip. di Filosofia
T (+39) 06 49914766
giulia.frezza@uniroma1.it
coordinamento organizzativo
Alessandro Aruta
Polo museale Sapienza
T (+39) 0649914766
alessandro.aruta@uniroma1.it
luogo per nastro:
Museo di Storia della medicina - viale dell'Università, 34/a, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

sabato 20 maggio, 18:30
Aula magna
CU001 - Palazzo del Rettorato - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Sabato 20 maggio, presso l’Aula magna del Rettorato, in occasione della manifestazione “Notte dei Musei 2017”, si svolgerà una competizione amichevole tra le compagini “storiche” del progetto MuSa – Musica Sapienza. MuSa Classica, diretta dal maestro Francesco Vizioli e MuSa Jazz che, con il supporto del maestro Silverio Cortesi, sarà diretta da Gabriele Blasco. Entrambe le formazioni presenteranno al pubblico la complessa partitura della suite dello "Schiaccianoci" di Ciajkovskij, rispettivamente nella versione originale e negli arrangiamenti jazz di Duke Ellington. L’esibizione sarà accompagnata dal gruppo di danza “Uscite di Emergenza” ideato dal coreografo e danzatore Davide Romeo. “Ciajkovskij allo specchio" è un primo studio della compagnia che utilizza la duplice valenza del compositore russo nella sua espressione classica e in quella jazzistica. L'ingresso è libero.

INFO
coordinamento organizzativo
Settore Eventi celebrativi e culturali
Area Supporto strategico e comunicazione
T (+39) 06 49910656
eventisapienza@uniroma1.it
https://web.uniroma1.it/musa/

luogo per nastro:
Aula magna - CU001 - Palazzo del Rettorato - piazzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

sabato 20 maggio, 10:00
Polo museale Sapienza
CU001 - Palazzo del Rettorato - spazio antistante il Ciao - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Sabato 20 maggio, si terrà il terzo appuntamento di "Sabato al museo", manifestazione organizzata dal Polo museale Sapienza tutti i sabato del mese di maggio con una serie di iniziative, giochi, convegni, mostre, concerti e rappresentazioni teatrali dedicati alla comunità universitaria e al pubblico esterno. In questa occasione la Sapienza aderisce anche all’iniziativa “Notte europea dei musei” con l’apertura  straordinaria degli spazi espositivi e con una serie di eventi nella Città universitaria fino alle ore 24.00.
Tra le iniziative da segnalare nella giornata:  la dimostrazione della costruzione di una stazione radio amatoriale sulla terrazza di Fisica a cura dell’associazione Radioamatori italiani della sezione di Roma, la performance Zeus Flash Mob a cura di Theatron e il concerto MuSa nell'Aula magna del Rettorato.

Info
È previsto un ingresso al costo di 3 euro, gratis per dipendenti e studenti Sapienza e per bambini fino a 12 anni.
Per partecipare ai laboratori (per tutti al costo di 3 euro) è necessario prenotarsi sul sito del Polo museale https://web.uniroma1.it/polomuseale/laboratori
Il parcheggio della Città universitaria sarà a disposizione, oltre che dei dipendenti Sapienza, anche dei visitatori esterni.
Il programma completo delle iniziative è disponibile sul sito del Polo Museale http://web.uniroma1.it/polomuseale
             
INFO
coordinamento scientifico
Giorgio Manzi
Polo museale Sapienza
T (+39) 06 49694318 - 06 49694315
polomusealesapienza@uniroma1.it
coordinamento organizzativo
Infopoint
Polo museale Sapienza
T (+39) 06 49910164
polomusealesapienza@uniroma1.it
luogo per nastro:
Musei universitari - Città universitaria - piazzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

documenti allegati:

sabato 06 maggio, 10:00
Musei
CU001 - Palazzo del Rettorato - spazio antistante il Ciao - Piazzale Aldo Moro 5, Roma
Sabato 6 maggio torna l'iniziativa "Sabato al Museo" della Sapienza. Per tutti i sabato di maggio la città universitaria e i suoi musei saranno aperti alla cittadinanza con attività culturali, giochi, convegni, mostre, concerti, rappresentazioni teatrali aperti a tutta la cittadinanza, adulti e bambini. Il focus di quest'anno è la Natura e i suoi elementi: fuoco, acqua, aria e terra. Il campus universitario sarà un luogo aperto al gioco e alla sperimentazione. L'iniziativa del "Sabato al museo" verrà inaugurata con il saluto del Rettore Eugenio Gaudio e con l’apertura al pubblico di diversi musei: il museo delle Antichità etrusche e italiche, il museo dell’Arte Classica, il museo Origini, il museo del Vicino Oriente Egitto e Mediterraneo, il museo-Laboratorio di Arte Contemporanea e il museo di Antropologia. All'interno del museo di Arte classica verrà inaugurata la mostra “Atene brucia” dell’artista Alessandro Calizza, a cura di Maria Arcidiacono e di Tommaso Zijno. Sarà possibile saperne di più del polo museale Sapienza grazie ai video conoscitivi realizzati con gli studenti del corso di Computer Grafica della facoltà di Architettura e sarà possibile acquistare gadget della Sapienza e dei musei. Tra le iniziative della prima giornata anche un laboratorio didattico sulla creazione di orti urbani a cura della fondazione Campagna Amica di Coldiretti e un concerto di Musa Classica. Tra i laboratori del "Sabato al Museo" si va dalla caccia al tesoro nei Musei di archeologia, ai laboratori sulle belle tombe etrusche, a giochi didattici con le orme preistoriche e con osservazioni al microscopio. Per ulteriori indicazioni su eventi, laboratori e luoghi dei singoli musei sarà aperto, tutti i sabato, un infopoint all’interno della città universitaria. L'ingresso al costo di 3 euro sarà gratuito per i bambini fino ai 12 anni, per gli studenti e i dipendenti della Sapienza, per disabili e accompagnatori. I laboratori didattici avranno un costo di 3 euro ciascuno e sarà possibile prenotare dal sito del polo museale sapienza nell'area link. Parcheggio gratuito all'interno della città universitaria.

INFO
coordinamento scientifico
Giorgio Manzi
Polo museale Sapienza
T (+39) 06 49694318-4315
polomusealesapienza@uniroma1.it
coordinamento organizzativo
Infopoint
Polo museale Sapienza
T (+39) 06 49910164
polomusealesapienza@uniroma1.it
luogo per nastro:
Musei - CU001 - Palazzo del Rettorato - spazio antistante il Ciao - piazzzale Aldo Moro 5, Roma
Contenuti a cura del settore Ufficio stampa e comunicazione

Venerdì 19 Maggio, ore 14:00
Aula A "Carlo Marino Zuco" 
CU016 - Ortopedia - Piazzale Aldo Moro 5, Roma

I dubbi sulle medicine alternative e il dibattito tra scienza e credenza sono più che mai attuali. Nel contesto della diatriba tra i sostenitori dell’omeopatia e chi la considera fantascienza questa iniziativa si prefigge di fornire un’analisi seria e rigorosa dell’argomento. Insieme ad esperti del settore e in collaborazione con il gruppo 06Scienza, si ripercorrerà la nascita, l'evoluzione e i principi di questa controversa pratica, si discuterà del contesto normativo, economico e mediatico che vi ruota intorno e si analizzerà la sua validità scientifica, fondandosi sulle evidenze.

Interverranno Annabella Vitalone e Andrea Bellelli per discutere di principi, storia e validità dell'omeopatia; Paola Panciroli, filosofa specializzata in storia della medicina e regolamentazione dell'omeopatia; Roberto Raschetti, farmacoepidemiologo esperto del settore; Michaela Liuccio, esperta di comunicazione scientifica biomedica. Modera Federico Baglioni, biotecnologo e divulgatore scientifico, membro del gruppo 06Scienza
 

Pagine